Archivio mensile:aprile 2014

Assicurazioni auto: soluzioni per chi vuole fare impresa

Non è certamente un buon periodo per chi voglia avviare un’attività commerciale in Italia. La crisi e i bassi volumi di mercato non fanno in modo che imprenditori abbiano disponibilità economiche in grado di assicurare la sopravvivenza della propria idea di business.

Così come per un privato quindi anche per chi gestisce un’azienda o vorrebbe diventare un imprenditore di successo come Armani, Benetton o Francesco Corallo dovrebbe fare in modo sin dall’inizio di salvaguardare sia le proprietà immobili, uffici o sedi operative, e il proprio parco macchine. Per una startup o un’attività imprenditoriale giovane la ricerca dell’assicurazione auto più economica è imprescindibile perché permette di ridurre le voci di costo almeno inizialmente dal bilancio aziendale.

Ovviamente online è possibile consultare tra le diverse proposte a disposizione e scegliere quella più adatta alle proprie esigenze. Nel caso in cui l’attività commerciale operi esclusivamente in determinati periodi dell’anno e quindi il parco macchine venga utilizzato in maniera non continuativa sarebbe consigliabile optare per un tipo di polizza sospendibile che permette, in fase di sottoscrizione, di definire i mesi dell’anno in cui le auto non verranno utilizzate pur garantendo copertura assicurativa durante tutti i 12 mesi.

Nel caso si voglia un tipo di copertura a 360°, che potrebbe essere consigliabile per gestire un unico rapporto di fornitura, sono diverse le compagnie che propongono tipologie di copertura simile che oltre all’auto permettono di assicurare l’intero valore aziendale. E’ il caso di Generattività di Generali ad esempio o UBI Assicurazioni che nella sua offerta prevede un portafoglio dedicate alle auto propone 10 tipologie di coperture che è possibile abbinare a proprio piacimento a seconda delle esigenze, dal RC Auto, all’incendio e furto all’infortunio del conducente.

Proprio questo aspetto rappresenta un elemento fondamentale nel caso della scelta di una polizza assicurativa qualora le automobili vengano guidate dai propri dipendenti. Diventa infatti indispensabile provvedere a delle garanzie accessorie oltre alla copertura classica e che prevedano ad esempio assistenza tecnica nel caso di guasti o malfunzionamenti o un assicurazione contro gli infortuni.

Una opzione spesso utilizzata soprattutto da chi gestisce attività commerciali di trasporti o possieda un parco macchine elevato è quella di installare una scatola nera a bordo della vettura. Nati come semplici strumenti di geolocalizzazione le scatole nere si sono trasformate negli anni in veri e propri aggregatori di dati che hanno permesso alle compagnie assicurative di ridurre i costi delle polizze assicurative grazie al maggior controllo sui dati e sugli spostamenti delle vetture e di conseguenza evitare anche atteggiamenti fraudolenti. Infatti secondo quanto previsto dal primo ottobre 2014 tutti i dati raccolti dai dispositivi verranno inviati direttamente al Ministero dei Trasporti e in seconda battuta alle compagnie assicurative.

 

 

 

 

Assicurazioni online: il risparmio è reale

La grande diffusione delle assicurazioni online si è verificata in concomitanza con l’utilizzo sempre più massiccio di internet.
I contratti proposti da queste assicurazioni sono piuttosto concorrenziali rispetto a quelli delle compagnie tradizionali. I costi sono notevolmente ribassati perchè le assicurazioni online perchè devono sostenere costi minori legati anche all’assenza di agenzie presenti sul territorio e delle commissioni. In rete si trovano offerte molto variegate che sono state studiate per rispondere alle varie esigenze, per esempio a quella di chi è neopatentato oppure di chi percorre pochi chilometri all’anno.
Per trovare la proposta più conveniente è indispensabile effettuare più di un preventivo in modo da avere la possibilità di effettuare dei paragoni. Per velocizzare questa pratica è possibile affidarsi a dei comparatori online nei quali bisogna inserire alcuni dati personali, come per esempio la propria data di nascita, per poi ottenere preventivi di varie compagnie. Utilizzando questo sistema non è più necessario recarsi fisicamente nelle varie agenzie ma neanche dover visitare i singoli siti internet. Quando si esamina un preventivo è fondamentale verificare tutti i parametri, controllando anche l’importo del massimale, la presenza, o meno, di clausole di esclusione e le indicazioni per la disdetta.
Un dato, spesso non considerato ma di grande importanza è verificare se la legge applicata sia italiana o meno. Questo dettaglio è fondamentale perchè nel caso in cui non si quella del nostro Paese bisogna sapere che nell’eventualità sorgessero dei contenziosi si potrebbe andare incontro a numerose difficoltà e probleimi.
Inoltre, bisogna sempre controllare se la compagnia scelta sia riconosciuta ed abilitata. Per ottenere questa informazione è possibile visitare il sito internet dell’Ivass oppure contattare l’ente via telefonica.
I preventivi sono gratuiti e non sono vincolanti per il cliente.
Le assicurazioni online sono comode perchè è possibile svolgere tutte le pratiche direttamente online infatti, dopo aver accettato il contratto e deciso per l’acquisto della polizza, è giunto il momento di effettuare il bonifico. Questo può essere eseguito direttamente online, senza doversi recare in banca o alla posta; in seguito si riceve, via e mail, un attestato sostitutivo del tagliando che poi verrà inviato attraverso la posta tradizionale. Avere il tagliando sostitutivo è molto importante per evitare eventuali contravvenzioni in caso di un controllo ad opera delle forze dell’ordine.
I clienti delle compagnie online possono contare non soltanto sui servizi offerti dal sito ma anche sui numeri verdi grazie ai quali è possibile comunicare un operatore, sia per richiedere ulteriori informazioni che per comunicare un incidente.

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto?
Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente 18 assicurazioni e trovare la meno cara!

Risparmia sulla tua assicurazione restando informato: fai MI PIACE e consiglia agli amici!