Archivio della categoria: Uncategorized

Rca auto, in arrivo sconti per il 2016

Uno dei problemi che maggiormente si presenta nel settore assicurativo è quello legato alla disparità di trattamento tra i vari automobilisti. Quello indisciplinato che nel corso del tempo ha causato numerosi sinistri viene punito con un aumento della polizza e del premio.
Quelli invece virtuosi nel corso di questi anni hanno visto il loro premio mantenersi stabile, sostanzialmente le compagnie assicurative, causa i numerosi sinistri che accadono e le frodi nel comparto assicurativo, hanno mantenuto il premio dell’automobilista virtuoso stabile non applicando alcun tipo di sconto.
Insomma la persona attenta alla propria guida paga lo scotto di dover contribuire a pagare il comportamento indisciplinato dell’automobilista che causa incidenti. Questo almeno è stato il mercato assicurativo per tutto il 2014 e anche per il 2015.
Il 2016 invece sembra partire con un piede decisamente diverso, saranno applicati degli sconti sostanziali a quegli automobilisti virtuosi che non hanno causato incidenti nel corso degli anni passati. Finalmente chi paga il proprio premio assicurativo e non causa incidenti avrà delle riduzioni obbligatorie.
Queste saranno direttamente applicate dalle varie compagnie assicurative, si potranno avere sconti in polizza se l’automobilista decide di installare sul proprio mezzo la famosa scatole nera o in alternativa se ci sono dei rilevatori del tasso di alcol presente nel sangue.
Saranno applicati sconti anche per quegli automobilisti che hanno la clausola della guida esclusiva, l’intestatario del mezzo si dovrà però impegnare a non prestare il mezzo ad altri. La previsione è anche quella di cercare di superare le varie disparità assicurative che riguardano le regioni italiane.
Ancora oggi le persone che vivono nelle zone del sud del paese, pagano un premio assicurativo decisamente più elevato rispetto a quelli che vivono nelle zone del nord del paese. Il 2016 si annuncia anche come l’anno della lotta decisa alle frodi assicurative e ai falsi testimoni.

Rca auto troppo cara? Cosa fare?

Se ne parla ormai in maniera frequente e rappresenta ancora oggi uno dai capitoli di spesa che maggiormente incidono sulle spese degli italiani, l’Rca auto in Italia è molto cara, un costo che per mote famiglie sta diventando difficile da sostenere, la domanda è cosa fare in tal senso.

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto? Provate a fare un preventivo gratuito e ricordatevi poi di salvare il preventivo in modo da poterlo poi confrontare con gli altri
Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente 18 assicurazioni e trovare la meno cara! Ricordate poi di salvare il preventivo, così lo avrete sempre a portata di mano

Ti potrebbe interessare anche questo articolo per approfondire l’argomento:
Liberalizzazione: il mercato assicurativo italiano apre le porte alle compagnie estere

Le compagnie assicurative puntano il dito verso le frodi assicurative; affermando che il costo eccessivo è principalmente dovuto a un numero di frodi troppo elevate, per questo motivo diventa difficile gestire i rimborsi, la conseguenza è un aumento esponenziale nel costo medio.
Il Governo è impegnato nel trovare delle soluzioni che consentano una diminuzione in tal senso sostanziale, tuttavia non è facile capire come intervenire per far ridurre in maniera drastica questi costi, nel frattempo i costi medie delle assicurazioni in Italia restano molto alte.
Pur essendo lievemente calate negli ultimi due anni, riducendo un minimo la differenza di costo con la media europea, di fatto siamo ancora fuori linea con i parametri medi dei nostri partner europei, il problema vero del costo elevato è legato al rinnovo della polizza rca auto stessa.

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto? Provate a fare un preventivo gratuito e ricordatevi poi di salvare il preventivo in modo da poterlo poi confrontare con gli altri
Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente 18 assicurazioni e trovare la meno cara! Ricordate poi di salvare il preventivo, così lo avrete sempre a portata di mano

Ti potrebbe interessare anche questo articolo per approfondire l’argomento:
Liberalizzazione: il mercato assicurativo italiano apre le porte alle compagnie estere

Bisogna sempre riflettere e pensare che se il costo medio di un’assicurazione auto è troppo alto, molti automobilisti si trovano nella situazione di non riuscire più a sostenere questo costo; il risultato di tutto questo è un aumento sostanziale del numero di veicoli che circolano completamente privi di qualsiasi copertura assicurativa.
Secondo recenti statistiche, il numero più alto di sinistri sospetti è come sempre localizzato nel sud del paese, ancora una volta la geografia degli incidenti stradali con rischio frode, si concentra in certe zone specifiche del nostro paese.
Una possibile soluzione potrebbe essere quella legata alla scatola nera, un dispositivo montato sul mezzo dell’automobilista che consente di avere un significativo sconto sul premio che si va a pagare. Per poter avere questo s’installa un dispositivo che monitora il comportamento del conducente.

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto? Provate a fare un preventivo gratuito e ricordatevi poi di salvare il preventivo in modo da poterlo poi confrontare con gli altri
Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente 18 assicurazioni e trovare la meno cara! Ricordate poi di salvare il preventivo, così lo avrete sempre a portata di mano

Ti potrebbe interessare anche questo articolo per approfondire l’argomento:
Liberalizzazione: il mercato assicurativo italiano apre le porte alle compagnie estere

Risparmia sulla tua assicurazione restando informato: fai MI PIACE e consiglia agli amici!

Ti potrebbe interessare anche questo articolo per approfondire l’argomento:
Liberalizzazione: il mercato assicurativo italiano apre le porte alle compagnie estere