Archivio tag: neopatentati

Inserire un neopatentato nella polizza dell’auto di famiglia, che costi! È davvero necessario comunicare i suoi dati all’assicurazione?

Se volete che vostro figlio neopatentato possa utilizzare l’auto di famiglia è necessario comunicare i suoi dati alla vostra compagnia assicurativa.

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto?
Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente 18 assicurazioni e trovare la meno cara!

In questo modo il suo nominativo verrà inserito nella polizza assicurativa. Se pensate che tutto questo possa essere fatto gratuitamente vi sbagliate, l’inserimento di un ragazzo tanto giovane e privo di qualsivoglia esperienza alla guida nella polizza comporta un aumento davvero intenso del suo costo. Statisticamente sono proprio i ragazzi giovani e in modo particolare quelli che hanno appena preso la patente di guida i guidatori che incorrono in incidenti anche molto gravi, ragazzi che sono un po’ sprovveduti e ingenui, che non sanno reagire in modo razionale agli ostacoli che possono trovare sul loro cammino, che spesso hanno dei comportamenti alla guida che non possono di certo dirsi responsabili. Sappiamo che non si può fare di tutta l’erba un fascio, ma sono proprio queste statistiche che le compagnie assicurative utilizzano per stilare le loro fasce di prezzo.

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto?
Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente 18 assicurazioni e trovare la meno cara!

E allora ecco che molte persone si chiedono se sia possibile tacere i dati del ragazzo e fargli guidare comunque l’auto di famiglia. Assolutamente no, si tratta di un reato ed è come se voi metteste vostro figlio al volante di un’automobile del tutto priva di copertura assicurativa, né più né meno. Dovete sempre tenere presente infatti che in caso di incidente la compagnia assicurativa non avrà alcuna intenzione di ripagare i danni se l’incidente è stato causato da vostro figlio, cosa questa che ovviamente non vi conviene affatto dal punto di vista economico.

Non credete anche voi che sia preferibile spendere qualche euro in più sulla polizza e vivere così in modo molto più tranquillo e leggero? Vi ricordiamo inoltre che spenderete meno ad inserire vostro figlio nella polizza piuttosto che scegliere di acquistare per lui una nuova auto, dopotutto è ancora giovane e ci sarà tempo per avere una macchina tutta sua. È importante però che vi informiate se la legge consente a vostro figlio di guidare l’auto di famiglia, se l’auto infatti è di grande cilindrata e quindi molto potente c’è la possibilità che non possa mettersi al suo volante per un anno ancora.

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto?
Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente 18 assicurazioni e trovare la meno cara!

Risparmia sulla tua assicurazione restando informato: fai MI PIACE e consiglia agli amici!

Neopatentati e RC Auto: è possibile sfruttare la polizza dei propri genitori?

 

Il mondo delle assicurazioni auto non è molto chiaro e trasparente sono davvero molti i dubbi che attanagliano la mente di molte persone, dubbi che si accentuano in modo davvero intenso quando in casa arriva una nuova patente di guida, quando si può dire che il proprio figlio è finalmente entrato nella categoria dei neopatentati.

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto?
Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente 18 assicurazioni e trovare la meno cara!

Il dubbio più diffuso tra i genitori riguarda l’accensione di una polizza assicurativa per il figlio. Deve necessariamente accendere una polizza personale oppure può permettersi, almeno per il momento, di sfruttare la polizza dei propri genitori? Cerchiamo di fare allora un po’ di chiarezza e di rispondere a questa domanda.
La situazione del neopatentato cambia a seconda che decida di acquistare una vettura da intestare a suo nome e di cui vuole essere il guidare esclusivo oppure che decide di guidare una macchina che tutti in famiglia utilizzano. Nel primo caso il neopatentato deve necessariamente accendere una polizza assicurativa a suo nome, polizza del tutto nuova ed indipendente da quella dei suo genitori e degli altri membri della famiglia. Nel secondo caso invece il neopatentato può usufruire della polizza dei suoi genitori, ovviamente però è necessario comunicare alla compagnia assicurativa l’aggiunta di un altro guidatore extra.

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto?
Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente 18 assicurazioni e trovare la meno cara!

Aggiungere un neopatentato che ha meno di 26 anni alla polizza assicurativa familiare significa andare incontro ad un aumento intenso del prezzo, ma la situazione è anche peggiore se il ragazzo decide di acquistare una nuova macchina e di accendere una polizza a suo nome. Perché le compagnie si fidano così poco dei giovani? Non è questione di fiducia, le compagnie assicurative sanno che tra questi giovani ce ne sono molti che sono responsabili e che non metterebbero mai in pericolo la loro vita né la vita degli altri. Le statistiche però parlano chiaro, gli incidenti stradali sono nella maggior parte dei casi causati proprio da persone giovani che hanno da poco preso la patente.

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto?
Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente 18 assicurazioni e trovare la meno cara!

Risparmia sulla tua assicurazione restando informato: fai MI PIACE e consiglia agli amici!